Gli interruttori conduttivi si basano sul principio della conduttività e possono essere applicati a liquidi con una conduttività superiore a 10 μS/cm.
Le sonde devono essere immerse nel serbatoio per rilevare il livello. La lunghezza della sonda deve essere quindi conforme al livello da rilevare. Riempiendo il serbatoio di liquido la conduttività elettrica tra la sonda di riferimento e le sonde cambia. Il collegamento realizzato viene convertito e attiva un relè che appronta un segnale di uscita.

Installazione rapida

Il prodotto è facile e veloce da installare, in quanto ogni sensore presenta da due a quattro punti di commutazione e la lunghezza della sonda può essere configurata in loco.

Utilizzo semplice

Il design semplice del dispositivo facilita il suo utilizzo. Basta mettere la sonda nel serbatoio, riempirlo di liquido e registrare la differenza di conduttività elettrica.

Soluzione economica

Grazie alla sua facilità di installazione e di utilizzo, il dispositivo è ideale per diverse applicazioni, ed è anche economicamente vantaggioso.

Flessibilità del prodotto

Oltre alla possibilità di configurare la lunghezza della sonda in loco, è possibile anche regolare la sensibilità e il tempo di ritardo, a garanzia della massima flessibilità.

Georg Fischer S.p.A.

Via Eugenio Villoresi 2-4

20864 Agrate Brianza

Italia