Le macchine per fusione BCF garantiscono un'elevata riproducibilità della qualità di saldatura per fusione, anche per la fusione in loco. Un'unità riscaldante esterna fa fluire il materiale nella zona di fuzione senza modificarne le proprietà. Un corpo di pressione elastico posizionato nella zona di fusione realizza una saldatura senza cordone o scanalatura. La macchina può essere utilizzata per PVDF (SYGEF) e PP-n (PROGEF Natural) nelle dimensioni comprese tra d20 mm e d110 mm.

Nessuna zona morta e tensione minima nella fusione

La tecnologia BCF è ottimale per un'adesione microbiologica limitata e un'eccellente pulizia. La zona di fusione liscia e priva di tensioni, unita all'elevata resistenza chimica e meccanica, rende la fusione BCF davvero unica.

Qualità di fusione riproducibile e documentata

Processi di fusione altamente automatizzati, comandati mediante software e ad auto-monitoraggio per la massima riproducibilità. Interfaccia intuitivo per ridurre al minimo gli errori dell'operatore e per una facile implementazione.

Possibilità di fusione a distanza

Grazie all'unità di fusione a distanza è possibile effettuare saldature fino a otto metri di distanza dall'alloggiamento della macchina, senza alcun compromesso sulla qualità. Si possono quindi eseguire saldature anche in condizioni difficili e con spazi limitati.

Massima versatilità

La macchina per fusione BCF viene fornita in un sistema completo, con tavola di lavoro, tutte le attrezzature richieste e una cassa di trasporto Europallet. È progettata per applicazioni industriali e in camera bianca.

Georg Fischer Piping Systems Ltd

Ebnatstrasse 111

8201 Schaffhausen

Svizzera